Seduti e sicuri, nuove regole per i bimbi in auto

seduti-e-sicuri-nuove-regole-per-i-bimbi-in-auto

Nuove regole per i bimbi in auto. Dal 2017 cambiano alcune norme per i seggiolini. Il cambiamento più rilevante riguarda i bambini che non arrivano a 125 cm e che adesso possono stare seduti in macchina con un semplice cuscinetto di rialzo: tra poco dovranno avere anche lo schienale. 

A cambiare, quindi, saranno le normative R44/04 e R129 (i-size) che prendono in considerazione quali parametri per la scelta del modello di seduta più adatto per i bambini, il peso e l’altezza. Il fine della revisione delle regole è quello di ottimizzare la sicurezza dei minori trasportati in auto, dati anche i recenti allarmanti dati sul numero di incidenti.

Sarà in vigore da gennaio 2017 la direttiva ECE R44-04 che ha come destinatari i bambini fino a 125 centimetri di altezza. Questi dovranno obbligatoriamente essere protetti da un rialzo con schienale che consente una migliore disposizione della cintura sulle spalle del bambino. Non è dato però sapere a quale gruppo di peso si applicherà la normativa in quanto si fa riferimento solamente all’altezza del bambino.

Dall’estate 2017, invece, si entrerà nella seconda fase della riforma che riguarda i seggiolini auto destinati ai bambini a partire dai 100 cm di altezza in poi. La novità più importante è che non sarà più permessa la vendita di seggiolini auto senza schienale, perciò tutti i booster (i cosiddetti ‘alzabimbo’) dovranno essere dotati di schienale. 

Per chi viaggia all’estero con i bambini è bene conoscere i parametri di riferimento per le regole sui passeggini auto. In Italia, tale termine è fissato a 150 cm.o il seggiolino con schienale.

 

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , , , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter