Quanti vagiti in provetta!

provetta

La prima è stata Louise Brown. Era il 1978 e a quel tempo nascere grazie a una provetta era quasi un esperimento. Da allora, il numero di piccoli venuti alla luce grazie alla fecondazione assistita in vitro è cresciuto in modo esponenziale. In Italia, tra il 2005 e il 2012, il 2% dei bebè è nato in questo modo. Negli Stati Uniti, soltanto nel corso del 2012, l’1,5% dei bimbi americani è stato concepito in laboratorio.

La tecnica della provetta, sperimentata da Robert Edwards (che proprio per questo vinse il premio Nobel nel 2010), prevede che un ovulo femminile sia fecondato con spermatozoi maschili per poi essere impiantato nell’utero della futura madre. In quasi quarant’anni, il sistema è stato migliorato con la conseguenza che sono diminuite le nascite gemellari.

Tornando ai dati che riguardano il nostro Paese, emerge che in otto anni sono stati 655.075 i cicli di trattamento per la fecondazione artificiale iniziati su 493.086 coppie, per 105.003 gravidanze ottenute e 79.028 bambini.

Un numero di poco inferiore ai bimbi nati con questa tecnica nel 2012 negli Stati Uniti (61.740). Circa il 30% delle donne sotto i 35 anni ha avuto due gemelli e l’1% tre gemelli: nel 2003 erano il 33% ad aver partorito due gemelli, ed il 6% tre gemelli. E’ calato, infatti, il numero di donne che si sono sottoposte alla fecondazione utilizzando un solo embrione. L’aumento dell’uso della provetta per il concepimento dipende anche dall’incremento dell’età media delle madri, che ha raggiunto negli Stati Uniti i 26 anni per il primo figlio, contro i 21 anni e mezzo degli anni Settanta.

A livello internazionale, le statistiche raccolte dalla Commissione di monitoraggio sulle “tecnologie riproduttive assistite”, rivelano che all’incirca 1,5 milioni di cicli di fecondazioni in vitro vengono eseguite ogni anno. Anche se è impossibile avere dati precisi in quanto molti paesi – come la Cina – non rendono pubblici i numeri. In Europa, nel 2009, sarebbero stati effettuati più di 537.000 cicli: 5.000 in più dell’anno precedente.

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter