Nido, caro nido

nido caro nido

L’asilo nido nel nostro Paese costa sempre di più. Nel giro di un anno si registra un piccolo rincaro per chi manda il piccolo in una struttura pubblica. L’aumento è inferiore all’1% ma sempre di soldi in più da sborsare si tratta! Nel 2014, in media, si spendevano 309 euro al mese per il nido, quest’anno si è passati a 311.

Appena due euro, direte voi. Ma il fatto è che oltre 300 euro per un asilo comunale è proprio tanto. E bisogna considerare anche che si tratta di valori medi: a Lecco – per fare un esempio – ci vogliono più di 500 euro al mese, che fanno oltre 5.500 euro l’anno se il bimbo va da settembre a luglio.

A indicare questi prezzi è la consueta ricerca di Cittadinanzattiva, un’associazione che si occupa dei diritti degli utenti. Secondo il rapporto, la regione più costosa è la Valle d’Aosta, dove il costo medio mensile è di 440 euro, rispetto ai 164 euro della Calabria (che però tra il 2013-2014 e il 2014-2015 ha registrato un aumento del 18%). La città più a buon mercato è Catanzaro (100 euro).

A tutto questo si aggiunge la beffa: solo il 12% dei potenziali utenti – sostiene l’Istat – usufruisce del servizio, con un bambino su cinque che resta in lista di attesa (ma in Basilicata si arriva al 67% e in Valle d’Aosta al 51%).

La situazione varia a seconda della regione: in Emilia-Romagna il 28% dei bimbi frequenta il nido, in Campania solo il 2%. La frequenza è ovviamente legata alla disponibilità di posti. Complessivamente in Italia sono circa 273.600 (di cui 162.900 nel settore pubblico), con Emilia-Romagna, Lombardia, Lazio e Piemonte ai vertici per numero di posti pubblici disponibili.

E per chi non riesce a entrare nel Nido comunale sono guai (di portafoglio). Nelle grandi città, mandare il pupo in una struttura privata può costare come la rata del mutuo: più di 600 euro al mese!

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter