Metti la pillola in valigia

DCF 1.0

Estate, si parte! E in valigia è meglio mettere anche qualche farmaco. Non bisogna esagerare, ma qualche suppostina o pilloletta è sempre bene portarla per non avere l’ansia di trovare una farmacia al mare o in montagna. Una febbre improvvisa può sempre cogliere il bimbo e mettere in ansia in vacanza. Per i viaggi più esotici, poi, serve qualche precauzione in più.

E allora, ecco alcuni consigli. Prima di partire è importante una visita dal pediatra per le informazioni necessarie sulle eventuali vaccinazioni. Tra i farmaci da portare, sicuramente antipiretici e antibiotici. Non si sbaglia se si portano anche pomate per le contusioni, cerotti e disinfettanti. Sempre utili, collutori e colliri.

Due le vaccinazioni prescritte per chi sta per andare all’estero: anti-epatite A e anti-Tifo. Non sono necessarie ovunque, ma a volte sono richieste per Paesi non troppo lontani, del Centro e dell’Est Europa.

Sempre in tema di prevenzione, bisogna inoltre ricordarsi di lavare bene frutta e verdura. Soprattutto se si frequentano villaggi vacanze o si va in crociera. Il rischio di un mal di pancia aumenta se si cambia continente e si beve l’acqua del rubinetto. Ma in questo caso, nessun allarme: basterà prendere il farmaco giusto che si è messo in valigia!

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter