La Befana porta la calza
ma il carbone lo faccio io!

La Befana porta la calza ma il carbone lo faccio io

L’Epifania tutte le feste porta via! Purtroppo è vero, ma c’è ancora tempo per festeggiare! Arriva la Befana, con l’ultima tornata di regali e dolciumi. Ma stavolta, possiamo riempirla noi la tanto attesa calza, col nostro bimbo accanto a giocare in cucina e confezionare dell’ottimo (e genuino) “carbone” fatto in casa. La ricetta è semplicissima, non ci vuole molto tempo (circa 20 minuti) e per il piccolo può essere divertente ed educativo.

Innanzitutto partiamo con gli ingredienti. Ci servono 100 grammi di zucchero a velo, 500 grammi di zucchero semolato, l’albume di un uovo, succo di limone, acqua (circa un quarto di litro), colorante alimentare naturale nero.

Siamo pronti per iniziare. In una pentola si mette l’acqua e lo zucchero semolato. Si fa cuocere il tutto a fuoco dolce e si porta a una temperatura di circa 150 gradi circa. Quando lo zucchero inizia a cambiare colore, bisogna togliere la pentola dal fuoco.

Nel frattempo si prepara la glassa, con l’albume, lo zucchero a velo, qualche goccia di succo di limone. Bisogna mescolare con la frusta fino ad avere la classica consistenza della glassa.

A questo punto si possono aggiungere due cucchiai colorante nero alla glassa d’albume scaldata a bagnomaria e unire il tutto al composto di zucchero. Mettere di nuovo sul fuoco per pochi minuti e adagiare il composto in una scatola oleata con la chiusura ermetica. Fatelo asciugare.

Una volta asciutto, basterà farlo a pezzi, in modo che sembrino tocchetti di carbone da mettere dentro alla calza! Se ne fate in gran quantità potete anche regalarlo a cuginetti e amici.

La cosa più complicata di questa ricetta consiste forse nel colorare di nero lo zucchero in modo da farlo sembrare carbone. Ovviamente si può comprare il colorante ma se volete farlo in casa non è affatto difficile (e si tratta davvero di coloranti naturali!).

Un modo per fare il nero in casa si ottiene miscelando il rosso, il blu e il verde. Per fare il rosso: bollire, frullare e poi filtrare un po’ di fragole (se non ci sono, utilizzate mirtilli e alla fine aggiungete un cucchiaio di aceto). Per fare il blu: bollire, frullare e poi filtrare i mirtilli (se non ci sono, utilizzate il cavolo rosso a cui aggiungere un cucchiaio di bicarbonato). Per fare il verde: bollire, frullare e poi filtrare delle foglie di lattuga (più acqua si usa, più il verde risulterà chiaro)

Buon divertimento!

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter