Il Piccolo Principe vola al cinema

piccolo principe

Manca ancora un anno alla prima proiezione ma fa già parlare di se “Il Piccolo Principe”, il film d’animazione basato sulla celebre storia scritta da Antoine de Saint-Exupery. Un romanzo che ha rapito numerose generazioni, amatissimo in Italia, dove rimane in testa alle classifiche dei libri più venduti da anni. A firmare il nuovo lungometraggio è Mark Osborne, fra i creatori di Kung Fu Panda.

Osborne ha ricevuto l’incarico di “dirigere” il film nel 2010, mentre i produttori Aton Soumache e Dimitri Rassam hanno messo sul piatto 80 milioni di dollari di budget. Nel giugno del 2013 è stato scelto il cast dei doppiatori, che per la versione in lingua inglese annovera James Franco, Marion Cotillard, Rachel McAdams, Albert Brooks e Jeff Bridges.

La storia (per i pochi che non la conoscessero), racconta di un pilota d’aereo precipitato nel Sahara, dove incontra un ragazzo che sostiene di essere un principe e di abitare su un asteroide grande come una casa. Durante il tempo necessario a riparare l’aereo il giovane ragazzo racconta al pilota incredibili storie sugli strani abitanti che circondano il suo asteroide. Rispetto alla trama originale, però, è stata introdotta qualche variante, come la presenza di una piccola ragazza che incontrerà il protagonista.

Nonostante qualche licenza poetica, il film promette di seguire la storia originale, ricca di valori universali come il rispetto delle diversità, dell’ambiente e l’ambizione alla pace nel mondo. Tutti ingredienti che hanno permesso a questa favola di diventare un capolavoro senza tempo tradotto in tutte le lingue (secondo, da questo punto di vista, soltanto alla Bibbia). Un successo tale, che negli ultimi tempi nel nostro Paese stanno fiorendo numerose nuove edizioni del libro, i cui diritti di pubblicazione sono scaduti a fine 2014 e, quindi, adesso chiunque può stamparlo.

Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta per comprare un copia del “Piccolo Principe”. Intanto, si può gustare qualche fotogramma del film che uscirà il 1° gennaio 2016. Basta cliccare qui, per vedere il trailer del lungometraggio con i sottotitoli in italiano e farsi un’idea di come sarà la nuova versione cinematografica del capolavoro di Antoine de Saint-Exupery

 

 

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , , , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter