Il bimbo a dimensione digitale

bimbo tablet

“A quattro anni mio figlio gioca col tablet meglio di me”. “Dovresti vedere la mia bambina: smanetta con lo smartphone come un adulto”. Dialoghi del genere sono all’ordine del giorno: genitori che si stupiscono (e compiacciono) delle prodezze dei loro bimbi con la tecnologia. D’altra parte, la metà dei ragazzi europei possiede un telefonino di ultima generazione e lo usa ogni giorno per navigare su internet. Negli Stati Uniti percentuali ancora più alte: il 60% dei dodicenni ha un cellulare personale.

Insomma, il gadget elettronico è diventato ormai una “protesi naturale degli adolescenti e dei bambini”. A utilizzare questa espressione è Daniele Biondo della Società psicoanalitica italiana, che spiega come molti ragazzi provano “una rabbia enorme verso i genitori” quando gli viene tolto lo smartphone o il tablet  perché “lo sentono come un attacco alla propria persona e alla propria crescita, che li lascia senza via di fuga. E’ come se gli si chiedesse di camminare senza una gamba”. L’esperto consiglia ai genitori di non rinunciare a porre delle regole e a “farsi iniziare dal figlio” nel caso in cui si ammetta di essere analfabeti digitali.

Il dilagare dell’hi-tech non deve però cancellare i divertimenti tradizionali. Come quello della lettura, che – secondo gli ultimi dati dell’Associazione italiana degli editori – non sembra essere rimasto sugli scaffali. L’anno scorso, infatti, le vendite di libri per bimbi e ragazzi sono aumentate del 3,1%, un risultato incoraggiante per un settore in crisi. E non è poi detto che nuove tecnologie e lettura non debbano andare d’accordo: un buon libro (ebook, pardon!) si può “sfogliare” anche sul tablet. 

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter