Cuscini da incubo

cuscini-da-incubo

Quattro bimbi su dieci dormono male. E’ quanto emerge da uno studio pediatrico: 35-40% dei bambini italiani ha abitudini scorrette quando finisce tra le braccia di Morfeo. Si addormentano nel lettone dei genitori il 26% dei bimbi a 5-6 anni e il 20% a 7-9 anni.

Meno della metà legge prima di addormentarsi (48%), mentre il 72% tra 5 e 9 anni vede la Tv, o usa videogiochi, tablet e computer prima di dormire. Tutto questo incide negativamente sulla qualità e sulla durata del sonno.

Tra i principali fattori che disturbano il sonno, ci sono gli stress in ambito familiare, la separazione dai compagni e dalle insegnanti, i litigi con i coetanei, la nascita di un fratellino o di una sorellina.

E’ così che a volte arrivano anche gli incubi notturni, la paura di essere rapiti, che accada qualcosa di male ai genitori, di essere abbandonati o lasciati soli.

Ecco alcuni consigli per migliorare il rapporto dei bimbi col sonno.

Non utilizzare videogiochi, tablet, computer o Tv un’ora prima di coricarsi. E’ fondamentale che non ci sia la Tv in camera da letto e che venga scoraggiato l’utilizzo del cellulare mentre si è a letto

No a cioccolato, bevande con caffeina, a sostanze molto zuccherine o a cibo piccante 3-4 ore prima di andare a letto. Meglio poi terminare la cena almeno 2 ore prima di mettersi a letto: la digestione non aiuta il sonno.

Evitare esercizi fisici intensi almeno un’ora prima di coricarsi, perché aumentano la temperatura corporea e allontanano il sonno.

E’ fondamentale seguire una ‘routine del sonno’: create un piccolo rituale (mettersi il pigiama, lavarsi i denti, leggere una favola) e mantenete l’orario della nanna sempre costante, soprattutto per i più piccoli, anche nel weekend.

Assicurarsi che l’ambiente dove si dorme sia confortevole: il più silenzioso possibile, poco illuminato e con una temperatura non troppo alta (intorno ai 20 gradi).

Spiegate ai bambini che è importante dormire bene, e cercate di insegnare loro a rilassarsi e ad abbandonare le preoccupazioni quando si va a dormire. Tenete un diario del sonno dove annotare quante ore si dorme.

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter