Colora il mondo con acqua, farina e sale

Colora il mondo con acqua, farina e sale

Acqua, farina, sale, amido di mais e fantasia. E’ questa la base per fare in casa i colori naturali. Tutti i bambini adorano colorare ma si sa, la creatività dei più piccoli passa spesso dalle dita e dipingere può diventare  un’esperienza tattile prima ancora che compositiva con le mani direttamente immerse nei colori. Proprio per questo è opportuno che si tratti di tinte completamente sicure che se finiscono sulla pelle, o in bocca, non possano fare danno.

Preparare i vasetti di colore, costruire insieme ai piccoli le basi per dipingere, può diventare poi un’ulteriore esperienza creativa. Per farlo non ci vuole che un po’ di pazienza e pochi ingredienti. Con una tazza come misurino, basta mescolare con cura tre porzioni di acqua, una di farina, una di amido di mais e due cucchiai di sale,  mettere il composto a scaldarsi sul fuoco finché non abbia raggiunto una consistenza simile a quella dei colori a tempera,  dividerlo in vasetti e, una volta raffreddato, sbizzarrirsi con  l’aggiunta dei coloranti.

Coloranti che possono essere sia comprati (quelli per alimenti) sia  fatti in casa. In quest’ultimo caso per realizzare le “tinte” possiamo sfruttare i pigmenti naturali di verdure, spezie e frutta. Dal verde  ricavato dall’acqua degli spinaci, al rosa delle rape. Dal  giallo dello zafferano, al rosso del concentrato di pomodoro, fino al blu mirtillo e al marrone caffè.

Tempo fa abbiamo parlato anche del nero, per fare in casa il carbone della Befana. Se non ricordate bene, potete rileggere la nostra piccola guida su come trovare le tonalità dei vari colori. Con un pizzico di fantasia, poi, si potranno mescolare i vari colori e dare vita a mille sfumature. 

 

Articoli correlati:

Parole chiave (tag): , , ,

Commenti via Facebook:

Lascia un commento (0 commenti)

Ancora nessun commento





Scarica GRATIS la favola "Bibì e il merlo Mario"!

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito GRATIS la Favola Illustrata in formato digitale (ebook)

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per avere ACCESSO IMMEDIATO!

Scarica Ora

Oppure...

Ricevuta l'informativa sulla  privacy, presto il consenso



Archivio

Seguici su Twitter